Home Eventi “Abattoir Blues” Luigi Ciotta

“Abattoir Blues” Luigi Ciotta

Abattoir Blues è l’ultimo spettacolo della Trilogia dell’Abbondanza. Dopo gli sprechi alimentari (Funky Pudding – 2009) e l’abuso di zuccheri (Sweet Dreams – 2014) Luigi Ciotta porta nuovamente all’attenzione dello spettatore un tema caldo dei nostri tempi: il maltrattamento degli animali negli allevamenti intensivi e il rapporto ambivalente con la carne, ai giorni nostri caratterizzato da sempre nuovi tabù. Anche questa volta non si vuole puntare il dito contro qualcuno. Il tema è l’uomo con le sue contraddizioni e debolezze nell’affrontare i sentimenti più oscuri della sua anima, della sua parte più bestiale, rappresentata appunto dal suo rapporto con gli animali in scena.

A ciascun animale spetterà una sorte diversa, così la macellazione diventerà un pretesto per esibirsi in numeri comici circensi e grandi classici della magia: un maiale verrà tagliato a pezzi per essere poi ricomposto in una scatola magica. Un coniglio riapparirà da un cappello per scappare al suo destino, una gallina obesa sparirà da una gabbia troppo stretta per contenerla, mentre interiora di animali fatte di corde e nodi prenderanno vita in esercizi di illusionismo semprepiù complicati e una pecora verrà suonata come cornamusa ed un mezzo manzo appeso ad un palo diventerà un partner per un’acrobatica scena di Tango.

COMPAGNIA

La Compagnia fonda la propria ricerca teatrale nelle radici del teatro popolare comico, abbinandola ad un forte impegno civico e sociale. L’obiettivo principale è quello di porre l’attenzione su temi di interesse pubblico che, dopo essere stati minuziosamente studiati, vengono «resi» al pubblico, attraverso spettacoli modernamente popolari, satirici e comici.

Luigi Ciotta è un attore teatrale professionale, clown, buffone, artista di strada, presentatore di

varietà e pittore. Nasce a Palermo nel 1979; nel 2000 si trasferisce a Bologna per studiare

Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (DAMS). Si laurea con il massimo dei voti nel 2004 con una tesi in Storia dell’Arte Medievale. Durante gli anni dell’università si appassiona al teatro: questa sua passione lo condurrà ad intraprendere un percorso teatrale professionale a Torino dove studierà per 3 anni presso la Performing Art University diretta da P. Radice. Ha inoltre seguito numerosi stage con Jean Meningue e Andrè Casaca.

Dal 2005 si è esibito in Italia, Francia, Slovacchia, Svizzera, Belgio, Olanda, Spagna,Portogallo come attore comico e artista di strada recitando in italiano, francese, inglese e spagnolo.

Nel 2009 ha vinto il concorso Cantieri di Strada “Uanmensciò” ed il Mercurdo Festival dell’Assurdo con lo spetacolo Funky Pudding. Nel 2014 ha vinto il concorso Cantieri di Strada

“Uanmensciò” con lo spettacolo Sweet Dreams.

CREDITI SPETTACOLO

Di e con: Luigi Ciotta
Regia: Adrian Schvarzstein
Scenografia: Yasmin Pochat e Augusta Tibaldeschi
Costumi: Roberta Vacchetta
Luci e Suono: Luca Carbone
Progetto Vincitore “Orango Bando 2018” – Cooperativa Italiana Artisti
Premio Emilio Vassalli 2019 – Festival Circonferenze

Data

25 Giu 2021

Ora

6:00 pm

Luogo

Teatro Alfieri

Facebook Stream