UOMO CALAMITA – Circo El Grito / Wu Ming 2

sabato 15 febbraio, ore 21.00
Domenica 16 febbraio, ore 17.00

Lo Spettacolo

  • Scritto e diretto da: Giacomo Costantini 
  • Con: Uomo Calamita, Wu Ming 2, Cloyne 
  • Testo e libro originale: Wu Ming 2 
  • Musiche: Fabrizio “Cloyne”  Baioni 
  • Ideazione e costruzione di macchinari: Simone Alessandrini 
  • Occhio esterno: Giorgio Rossi 
  • Occhio interno: Fabiana Ruiz Diaz 
  • Consulenza alla drammaturgia: Luca Pakarov 
  • Costumi: Beatrice Giannini 
  • Luci: Domenico De Vita 
  • Produzione: Circo El Grito 
  • Coprodotto da: Fondazione Pergolesi Spontini, Sosta Palmizi  
  • Realizzato grazie al sostegno del Ministero dei Beni Culturali e Regione Marche 
“L’Uomo Calamita era diventato il bandito più ricercato della zona, con un premio di dieci chili di sale per chi forniva indicazioni utili alla sua cattura. Si diceva che i nazisti, per scovarlo, avessero costruito una bussola apposta, e trappole piene di rottami, per attirarcelo dentro.” Tra spericolate acrobazie, colpi di batteria e magie surreali, la voce dal vivo di Wu Ming 2 guida lo spettatore in un circo clandestino durante la seconda guerra mondiale: Uomo Calamita è la storia di un supereroe assurdo che combatte l’assurdità del fascismo.

La Compagnia

Giacomo Costantini, è considerato dalla stampa uno dei pionieri del circo contemporaneo in Italia. E’ un circense che sul finire degli anni ’90 inizia una ricerca sulla sintesi tra diversi ambiti artistici che lo porterà a occuparsi di drammaturgia circense contemporanea e quindi a firmare diverse regie di circo e di opera lirica internazionali. Wu Ming 2Docente di “Teorie pratica della narrazione” presso l’Università di Urbino e presso l’Università di Bologna, ha scritto insieme al collettivo Wu Ming: Q, Altai, L’Armata dei Sonnambuli, Proletkult e svariati altri romanzi di successo editi da Einaudi e tradotti in oltre 10 lingue. Collabora con Circo El Grito dal 2015 allo studio del rapporto tra circo e letteratura.Cloyneè il progetto musicale ideato da Fabrizio Baioni appositamente per Uomo Calamita.  Fabrizio Baioni è batterista e autore dei Drunken Butterfly, Cirro, Leda, Bushi, Spirale, Bruxa. Ha suonato per Il Teatro degli Orrori, Marina Rei, Serena Abrami e tanti altri. El Gritonasce a Bruxelles nel 2007 dall’incontro tra l’acrobata aerea uruguaiana Fabiana Ruiz Diaz e l’artista multidisciplinare italiano Giacomo Costantini. Considerati dalla stampa tra i pionieri del circo contemporaneo in Italia, la compagnia raccoglie la più chiara tradizione circense rinnovandola nel contesto contemporaneo per presentare spettacoli che si muovono al confine fra circo, danza, musica, teatro e letteratura. Dalla Biennale Internazionale del Circo di Bruxelles all’Auditorium Parco della Musica di Roma, El Grito ha di?uso i propri spettacoli in tutta Europa declinando il circo contemporaneo nei suoi tre luoghi simbolo: la strada, il teatro, lo chapiteau. El Grito è riconosciuto dal Ministero dei Beni Culturali e dalla Regione Marche come progetto di Primario Interesse  Regionale.

Image

Data

15 Feb 2020 - 16 Feb 2020

Ora

21:00

Luogo

Montexpo
Strada Provinciale 34, 14a, 14026 Montiglio Monferrato AT, Italia
X